Alitalia, buco nero dello stato italiano

In Italia c’è bisogno di fondi per la scuola, per la sanità, per la ricerca e per lo sviluppo eco-sostenibile.  Sono da sempre sconvolta dal fatto che per decenni i soldi destinati a questi settori siano stati man mano tagliati.  E sono ancora più sconcertata nello scoprire l’entità del supporto economico statale complessivo dato adContinue reading “Alitalia, buco nero dello stato italiano”

Disastro sulle coste israeliane

Un’enorme perdita di petrolio in mare, che si estende per 170km lungo le coste israeliane da Haifa a Ashkelon, sta distruggendo la fauna e la flora marine. Il greggio si è velocemente diffuso anche nella riserva naturale di Gador uccidendo pesci, tartarughe, altri animali e una giovane balenottera di 17 metri. Greenpeace e diversi civiliContinue reading “Disastro sulle coste israeliane”

Itavolt e la gigafactory

Itavolt aprirà una gigafactory in Italia per la produzione di batterie al litio e di auto elettriche. Si sta investendo e si stanno basando scelte sulle possibilità di business e non sugli effetti che il nostro agire avrà sull’ambiente. Abbiamo visto infatti cosa provocherebbe l’aumento della domanda di auto elettriche a livelli di emissioni diContinue reading “Itavolt e la gigafactory”

Ford e la “svolta green”

Ford comunica che entro il 2026 tutti i modelli avranno una versione brida plug-in oppure elettrica ed entro il 2030 produrrà per Europa e UK solo auto elettriche. Testate giornalistiche pubblicano a grandi lettere “svolta green”. Parliamone. Il problema dell’auto elettriche si trova all’interno, nelle batterie e si chiama litio. Minerale presente in pochi sitiContinue reading “Ford e la “svolta green””

Crédit Agricole emette green certificates

Saranno acquistabili dal 15 febbraio al 12 marzo i Capital Protected Impact Green Certificates emessi da Crédit Agricole Corporate and Investment bank in esclusiva per i clienti di Crédit agricole Italia e, in Friuli Venezia Giulia e Veneto, per i clienti di Crédit Agricole FriulAdria. Un altro passo per promuovere uno sviluppo sostenibile promosso dalContinue reading “Crédit Agricole emette green certificates”

Naked Attraction Italia, che tristezza

Discovery+ lancia il format Naked Attraction Italia condotto da Nina Palmieri in cui single si conoscono nudi al 100% e dovrebbero trovare il partner della vita basandosi sull’aspetto estetico. Nella presentazione del programma, andato in onda il 07 febbraio, scrivono “il nuovo esperimento sulle relazioni sentimentali, sexy e divertente” e parlano di questo format comeContinue reading “Naked Attraction Italia, che tristezza”

Macron delude sul clima

La Francia insorge contro il presidente Emmanuel Macron dopo che ha presentato in parlamento la Loi Climat, propostadi legge sul clima fortemente segnata da lobbisti dell’industria. Un testo non solo diverso, ma diametralmente lontano dalle iniziali proposte elaborate tra 2019 e 2020 dalla convenzione civica sul clima, con un organo composto da 150 cittadini sceltiContinue reading “Macron delude sul clima”

Disastro climatico in India

Una settimana fa in Uttarakhand in India si è staccato un crostone dell’Himalaya provocando un’alluvione che ha travolto le dighe delle due centrali elettriche nelle vicinanze, i tunnel, ponti e strade. Morti e dispersi, una strage legata principalmente ai lavoratori delle centrali idroelettriche. Parliamo di acqua e detriti che si sono scagliati con forza dopoContinue reading “Disastro climatico in India”

Stress lavoro-correlato

La generazione Z ci ha trasmesso la sensibilizzazione e l’attenzione nei confronti della crisi climatica e tutto il mondo si sta mobilitando cercando di porre rimedio a quanto fatto. Si sono giustamente ribellati al nostro modo di agire che li priva di un futuro. Tuttavia l’ambiente non è la sola emergenza da affrontare, dobbiamo agireContinue reading “Stress lavoro-correlato”

LIPU per la biodiversità

I rappresentanti LIPU chiedono alla commissione ambiente di integrare progetti per la tutela della biodiversità nel Recovery Plan. “L’assenza di progetti di tutela della biodiversità nel Piano nazionale di ripresa e resilienza è grave e ingiustificata sia formalmente che sostanzialmente. Occorre porre subito rimedio”. I 5 punti che propone LIPU sono: 1// un programma diContinue reading “LIPU per la biodiversità”