Alitalia, buco nero dello stato italiano

In Italia c’è bisogno di fondi per la scuola, per la sanità, per la ricerca e per lo sviluppo eco-sostenibile. 

Sono da sempre sconvolta dal fatto che per decenni i soldi destinati a questi settori siano stati man mano tagliati. 

E sono ancora più sconcertata nello scoprire l’entità del supporto economico statale complessivo dato ad Alitalia che, proprio in questi giorni, sta avviando i dialoghi tra commissario e sindacati.

Per salvare Alitalia, lo stato Italiano ha speso 12,6 miliardi in 45 anni. Questa cifra è stata raggiunta anche grazie all’ultimo decreto rilancio del 2020 per nazionalizzare la compagnia; peccato che questi ultimi 3 miliardi siano stati dati sulla cieca fiducia (evito di commentare) visto che non c’era né un ceo incaricato né un piano industriale. 

Zero progettualità che tuttavia non ha intaccato la generosità dello stato italiano che sappiamo avere un gran cuore per i fallimenti preannunciati.

Il profilo instagram Will l’ha posta in questi termini: la Nasa per mandare Perseverance su Marte ha speso 2,6 miliardi, l’Italia per salvare Alitalia solo negli ultimi 3 anni ne ha spesi 5.

BAM. 

Published by cimpi88

Smart, sweet and... sapere aude

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: